PUNTI CHIAVE

  • ASO e Tacita partner dell’Afriquia Merzouga Rally
  • L’organizzazione si muoverà con moto elettriche nel bivacco grazie alla T­Race di Tacita
  • La T­Station, stazione di ricarica mobile rivestita di pannelli sarà un’oasi verde al centro del bivacco

ASO è lieta di annunciare la partnership tecnica con Tacita, il Costruttore italiano di moto elettriche sull’Afriquia Merzouga Rally che inizierà domenica 7 maggio. Round della Dakar Series, l’Afriquia Merzouga Rally conferma il suo forte impegno nello sport responsabile. Tra le numerose iniziative intraprese nel rally, la partenership con Tacita è un’azione ambientale concreta. Tacita non è nuova al rally. La T­Race di Tacita è stata la prima moto elettrica a competere e concludere un rally internazionale. È avvenuto al Merzouga Rally 2012. Quest’anno l’organizzazione avrà delle Tacita T­Race nelle 4 versioni Rally, Enduro, Diabolika e Motard per spostarsi nel bivacco o per aprire le speciali. Dotate di 4 batterie, Tacita T­Race permetterà all’Organizzazione di muoversi nel pieno rispetto dell’ambiente. Inoltre, grazie alla T­Station – il carrello portamoto che funge anche da stazione di ricarica mobile con pannelli solari ­ sarà un’oasi verde al centro del bivacco. I pannelli sono ricoprono una superficie di 18 metri quadrati, con un potere di irraggiamento di 3 Kwh. Pierpaolo Rigo, co­fondatore di Tacita: “Torniamo al Merzouga Rally dove abbiamo debuttato a livello mondiale nel 2012 con Tacita T­Race , la prima moto completamente elettrica a competere in un rally africano internazionale. Metteremo a disposizione dell’Organizzazione le Tacita T­Race Rally, Enduro, Diabolika e Motard. L’Afriquia Merzouga Rally sarà importante anche testare le novità tecniche della moto 2018 che avrà una rivisitazione estetica, un generale snellimento delle forme ed un importante incremento di autonomia, dato dalle nuove batterie che verranno utilizzate. Non solo, la T­Station fornirà energia verde al bivacco “. A proposito di Tacita ­ La moto elettrica Il progetto “Tacita” da Tàcita, nome latino della dea romana del silenzio, nasce dal desiderio di sviluppare una moto completamente elettrica che rispetti l’ambiente e le persone, pur mantenendo intatte le prestazioni e la piacevolezza della guida. Tacita nasce nel 2009 per produrre una moto elettrica da enduro in grado di competere con i motori tradizionali. Da allora, l’impegno di Tacita si è concentrato sulla ricerca, la tecnologia e il design, per una moto elettrica italiana con un grande temperamento, unica nel suo genere. Il risultato è la nuova “T­RACE”: passione, natura, forza, silenzio, rispetto, emozioni. Scopri il Tacita T­Race, Enduro, Cross, Motard e il Diaboloka urbano su www.tacita.it