Elementi chiave
• 1290 piloti iscritti nelle varie categorie hanno partecipato alla 8° edizione del Bassella Race, il round spagnolo del Merzouga Challenge
• 90 gli amatori della categoria “amigos” iscritti al Merzouga Challenge
• Il vincitore del Merzouga Challenge si aggiudica un’iscrizione gratuita al rally che si disputerà in Marocco dal 7 al 12 Maggio 2017.

L’ottava edizione del Bassella race ha visto quasi 1300 concorrenti iscritti nelle varie categorie per un weekend all’insegna dell’off road. Nutrita la presenza dei piloti dakariani come Laia Sanz, Dani Oliveras, Xevi Pons, Marc Solà, Gerard Farres e Ivan Cervantes nelle categorie Elite e Senior, mentre Nani Roma e Isidre Esteve hanno approfittato per passare a salutare e condividere il fine settimana di gare.

Sabato, il 5 volte vincitore della Dakar e Direttore Sportivo del rally Marc Coma ha presentato il Merzouga Challenge riservato agli amatori. In totale sono stati 90 i piloti iscritti al Challenge per aggiudicarsi un’iscrizione gratuita al Merzouga Rally che si terrà in Marocco dal 5 al 12 maggio. Marc Coma ha approfittato dell’occasione per felicitare Gerard Farres per il podio della Dakar 2017 e Ivan Cervantes per la carriera nell’Enduro.

“Un bellissimo mix di spirito dakariano e enduristico”, ha commentato Marc Coma, “la presentazione del Merzouga Challenge ha suscitato grande interesse e sono state tante le domande. Il vincitore avrà l’opportunità di sperimentare in prima persona un rally nel deserto”.

La gara, riservata agli amatori, ha visto al via 360 concorrenti. 4° della categoria amigos, è stato Marc Serra Jove, 39 anni di Avia, Barcelona, a vincere il Merzouga Challenge.

Marc Serra Jove: “Sono contentissimo. Non ho mai fatto un rally e Merzouga sarà la mia prima esperienza. Per fortuna conosco la navigazione, perché collaboro con KTM Spagna e organizzo dei training di navigazione, ma certo vivere un rally da protagonista è un’altra cosa”.

CLASSIFICA GENERALE

1702120503